Belgio, Fiandre, Granducato del Lussemburgo 6 giorni



1° giorno: GRAN DUCATO DEL LUSSEMBURGO

Partenza al mattino presto con pranzo libero durante il percorso. Nel pomeriggio visita guidata del Lussemburgo, la piccola nazione europea che confina con Belgio, Francia e Germania. La capitale omonima è nota per l’antica città fortificata di origine medievale, costruita su uno strapiombo, inserito nel Patrimonio Unesco. Proseguimento per l’hotel. Cena e pernottamento.


2° giorno: BRUXELLES

Prima colazione e viaggio per Bruxelles. Pranzo libero. Nel pomeriggio la visita guidata della città, sede del Parlamento Europeo e della NATO con soste fotografiche al Palazzo Reale, alla Grand Place e all’Atomium. Cena e pernottamento in albergo.


3°giorno MAASTRICHT, ANVERSA

Prima colazione. Al mattino trasferimento a Maastricht, diventata popolare dal 1992 grazie all’omonimo Trattato, per la visita guidata del centro storico: la Vrijthof, dove si affaccia l’imponente Chiesa di San Servaas e la Cattedrale di San Jan la Markt, che ospita il Municipio (Stadhuis). Pranzo libero e trasferimento ad Anversa che ha dato i natali ai due maestri del barocco fiammingo: Peter Paul Rubens e Anthony Van Dyck. Visita guidata dei palazzi medievali, il Municipio, la Port House di Zaha Hadid, l'edificio contemporaneo che ospita il tribunale e le gemme dell'Art Nouveau. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


4°giorno GENT, BRUGES

Prima colazione. Al mattino visita guidata di Gent che racchiude in sé antico e moderno e ospita un fantastico teatro dell'opera, musei, chiese antiche e tantissimi ponti che comunicano tra le due rive del fiume che scorre nella città. Si prosegue per Bruges per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata della città Patrimonio dell'umanità UNESCO, con i caratteristici canali e il centro storico: Piazza del Mercato, il Campanile Beffroi, la Chiesa di Nostra Signora e la Basilica del Santo Sangue. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.


5°giorno LIEGI, BASTOGNE

Prima colazione e trasferimento a Liegi, detta anche “la città dai cento campanili”, è caratterizzata dal particolare fascino emanato dal suo patrimonio storico e architettonico. Visita guidata: il Perron, la splendida fontana nella Place du Marché, i vicoli, la ripida scalinata battezzata Montagne de Bueren, la Cattedrale di Saint-Paul, la Collegiata di Saint-Denis, la Collegiata di Saint-Barthélémy con le sue fonti battesimali e il Palazzo dei Principi Vescovi che domina la piazza Saint-Lambert. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata di Bastogne, città simbolo della Battaglia delle Ardenne. Numerosi musei e monumenti, in città e nei dintorni, commemorano oggi l'ultimo grande scontro della Seconda Guerra Mondiale in Europa. Sulla piazza principale della città, il carro armato Sherman e la statua del generale McAuliffe ricordano la resistenza degli abitanti durante la Battaglia delle Ardenne. Cena e pernottamento.


6°giorno ECHTERNACH

Prima colazione. Al mattino visita guidata di Echternach, un comune del Lussemburgo orientale. Fa parte del cantone che porta il suo nome e del distretto di Grevenmacher, ha una popolazione di 4.610 abitanti e si trova al confine con la Germania. E’ la più antica città del Lussemburgo. Viaggio di ritorno con sosta per il pranzo libero lungo il percorso. Arrivo previsto in serata.