Castelli, Borghi Medievali e Abbazie in Baviera 5 giorni



1°giorno INNSBRUCK – CASTELLO DI AMBRAS

Al mattino partenza per la romantica città di Innsbruck, capoluogo tirolese ricco di storia e cultura, che offre una tra le più belle architetture d’Europa. Pranzo libero. Visita guidata del pittoresco centro impreziosito da numerosi monumenti raccolti attorno al celeberrimo Tettuccio d’oro, simbolo della città. Nel pomeriggio visita guidata del centro storico e del rinascimentale Castello di Ambras. Visita guidata del gioiello dell’Arciduca Ferdinando II e tempo libero per visitare l’incantevole parco che circonda il maniero, apprezzato da moltissimi cittadini di Innsbruck per le piacevoli passeggiate. Cena e pernottamento nei dintorni di Innsbruck o nei dintorni di Rosenheim.


2°giorno LAGO DI CHIEMSEE - CASTELLO DI HERRENCHIEMSEE

Prima colazione e trasferimento a Prien Am Chiemsee. Imbarco sul battello per raggiungere l’isola Herrenchiemsee, dove si trova l’omonimo Castello. Herrenchiemsee è stato costruito da re Ludwig II a partire dal 21 maggio 1878 in una posizione splendida: il castello sorge infatti in un'isola del lago Chiemsee, la Herreninsel, ed è raggiungibile con un traghetto che parte dal paese di Prien. La Herreninsel, l'Isola degli uomini, è così chiamata perché ospitava un convento dei Canonici Agostiniani e si contrappone alla vicina Fraueninsel, l'Isola delle donne, che ospita tuttora una comunità di Monache Benedettine. La facciata è una copia esatta di quella di Versailles: Herrenchiemsee si presenta come un inno alla potenza ed alla gloria del Re Sole, Luigi XIV di Francia, e Ludwig, da sempre profondo ammiratore di questa mitica figura storica, decise di erigere un castello che fosse l'esatta copia dell'originale francese.

Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Monaco di Baviera. Cena e pernottamento in albergo.


3°giorno MONACO DI BAVIERA – DACHAU

Prima colazione. Al mattino escursione guidata al Campo di Concentramento di Dachau. Rientro a Monaco per il pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento della visita guidata del centro storico del capoluogo bavarese. Monaco di Baviera, la capitale della regione più ricca della Germania, è una realtà dalle mille facce, a prima vista distanti tra loro, a volte inconciliabili, eppure capaci di creare una speciale atmosfera che avvolge la città, rendendola affascinante agli occhi di cittadini e turisti. In testa alle città preferite dai tedeschi c'è proprio Monaco, situata nel profondo sud della Germania e a centinaia di km dall'amata-odiata Berlino. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


4°giorno LINDERHOF E ABBAZIA DI ETTAL

Dopo la prima colazione in hotel, si raggiungerà Linderhof, splendida residenza di Re Ludwig II di Baviera, e visita dell’omonimo castello in stile barocco – rococò famoso per i suoi giardini. Pranzo libero. Sosta alla vicina Oberammergau, caratterizzata da tipiche case in stile alpino-bavarese e famosa per le case dipinte con scene sacre e profane. Proseguimento per la visita guidata della sontuosa Abbazia benedettina di Ettal, a pochi km dal castello di Linderhof, è stata fondata nel 1330 dall'imperatore Ludwig IV il Bavaro ma solo a partire dal 1700 visse una vera e propria fioritura, che procedette di pari passo con lo sviluppo del barocco in Baviera e in tutta la Germania meridionale. Oltre ad una vigorosa ripresa della vita religiosa, venne istituita una scuola, la Ritterakademie, ovvero l'Accademia dei Cavalieri, che rappresentò una via di mezzo fra una scuola superiore e una università e formò una serie di importanti figure della politica bavarese e austriaca. La scuola oggi è un prestigioso liceo, sempre diretto dai Benedettini, che accoglie circa 450 alunni. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.


5°giorno CASTELLI BAVARESI: NEUSCHWANSTEIN E HOHENSCHWANGAU

Prima colazione e trasferimento nella zona di Fussen. Mattino e pomeriggio dedicati alla visita dei due castelli più famosi. Il castello di Neuschwanstein è uno dei simboli della Baviera, nonché della Germania, nel mondo. E' il castello delle favole per eccellenza, fatto costruire dal "re delle favole" Ludwig II di Baviera (1845-1886) a partire dal 1869 su progetto dello scenografo Christian Jank. L'idea di edificarlo sullo stile delle antiche residenze feudali tedesche venne al monarca dopo essere rimasto quasi folgorato da una visita nel 1867 alla fortezza medievale di Wartburg in Turingia. Neuschwanstein, situato nel sud della Baviera quasi al confine con l'Austria, domina dall'alto dei suoi 965 metri i paesi di Füssen e Schwangau ed il magnifico paesaggio circostante con il castello di Hohenschwangau, riedificato da Re Massimiliano II, padre di Ludwig, sulle rovine di una fortezza medievale, e diversi laghi tra i quali spicca per bellezza il piccolo Alpsee. Per godere di una splendida vista sul castello occorre raggiungere il ponte di Maria (Marienbrücke), così chiamato in onore della regina Maria, madre di Ludwig II, che è sospeso sopra la gola del Pöllat. Pranzo libero. Nel pomeriggio viaggio di ritorno con arrivo previsto in serata.




Iscriviti e resta aggiornato sulle prossime idee di viaggio

Consulenza Turismo Srl - Tour Operator - Via Lorenzo Lotto 13 - 24023 Clusone (Bergamo)