Castelli della Loira e la Borgogna 5 giorni



1° giorno: DIGIONE

Partenza al mattino presto alla volta di Dijon, capoluogo della Borgogna. Pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la guida e visita della città. Il patrimonio architettonico di Digione è composto da superbi monumenti e da pittoresche e antiche case a graticcio. Cena e pernottamento.


2° giorno: BLOIS - CHAMBORD

Prima colazione. Al mattino visita guidata del castello di Blois. Nella sua ricchezza architettonica riecheggia la diversità dei numerosi castelli costruiti nella vallata della Loira dal Medioevo fino al XVII secolo, in particolare nelle sue quattro ali in quattro stili diversi. il Castello è un luogo che evoca il potere e la vita quotidiana di corte nel Rinascimento, come lo dimostrano gli appartamenti reali, ammobiliati e ornati da splendidi arredamenti policromi. Pranzo libero. Proseguimento della visita con il Castello di Chambord. Tappa inevitabile, Chambord è il più vasto ed il più prestigioso dei castelli del Rinascimento francese. Il castello è nato dal sogno di Francesco I, re di Francia, che portò in Francia dalle sue battaglie d’Italia un gran numero di artisti, trai quali Leonardo da Vinci. Al termine, trasferimento in hotel nella zona dei Castelli della Loira per la cena ed il pernottamento.


3° giorno: AMBOISE – CLOS LUCE’ – CHENONCEAU

Prima colazione e partenza alla volta del Castello di Amboise per la visita guidata. Questo eclettico monumento, insieme ai suoi giardini, offre uno dei panorami più suggestivi della Valle della Loira, e rientra nell’insieme dei Patrimoni Culturali dell’Umanità dell’UNESCO. Al termine, visita libera a Clos Luce’ dove Leonardo da Vinci visse gli ultimi anni della sua vita. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita del romantico castello rinascimentale di Chenonceau, un monumento eccezionale, non solo per la sua concezione originale sul fiume Cher ma anche per il suo destino: amato, gestito e protetto da donne come Diana di Poitiers e Caterina de’ Medicis. Oggi, il castello di Chenonceau è, dopo Versailles, il castello più visitato della Francia. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.


4° giorno: FLAVIGNY – BEAUNE – MACON

Prima colazione e partenza per la Borgogna, terra antica di filari di vite che si snodano a perdita d’occhio. Passeggiata per le vie di Flavigny sur Ozera uno dei 100 più bei villaggi di Francia, dove è stato girato il film “Chocolat”. Pranzo Libero. Nel pomeriggio visita guidata di Beaune, città d’arte e di storia e residenza dei Duchi di Borgogna fino al XIV secolo, ricca di monumenti storici e considerata il centro del commercio vinicolo della Borgogna. Cena e pernottamento in hotel.


5° giorno: MACON

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita guidata di Macon, situata sulle rive della Saona, con il tipico aspetto della città del sud, con facciate colorate e i tetti dalle tegole rotonde. La visita del centro storico permette di ammirare l'incantevole Place aux Herbes, con una splendida abitazione in legno del Rinascimento; il Vieux Saint-Vincent, vestigio dell'antica cattedrale di Saint-Vincent; gli edifici religiosi come la chiesa di Saint-Pierre e la cattedrale di Saint-Vincent; l'antica farmacia dell'ospedale; il ponte Saint-Laurent e la sua bella vista sui moli e sulle abitazioni della città vecchia. Pranzo libero e viaggio di ritorno con arrivo in tarda serata.