Dolomiti Gran Tour


1° giorno: LAGO DI CAREZZA

Partenza al mattino presto dalla località concordata. Pranzo libero lungo il percorso.

Incontro con la guida locale e proseguimento verso il Lago di Carezza e sosta per ammirare lo spettacolo delle acque azzurrissime che riflettono lo scenario delle dentate creste del Latemar. Il piccolo lago, alimentato da sorgenti sotterranee, è celebre per i meravigliosi colori delle sue acque e per questo in lingua ladina viene chiamato “Lago dell’Arcobaleno”. Proseguimento verso l’hotel per la cena ed il pernottamento.

2° giorno: PORDOI – FALZAREGO – LAGO DI MISURINA – CORTINA

Dopo la prima colazione in hotel partenza con la guida per il Passo del Pordoi, valico alpino delle Dolomiti situato tra il Gruppo del Sella e quello della Marmolada. Dal Pordoi si può ammirare uno dei panorami più affascinanti ed emozionanti delle Dolomiti: di fronte il gruppo del Sella, sulla destra il Piz Boé, sulla sinistra il Sassolungo ed a sud-est l’imponente ghiacciaio della Marmolada. Proseguimento per il passo Falzarego ed arrivo al Lago di Misurina, il lago naturale più grande del Cadore nelle cui acque si riflettono le bellissime Tre Cime di Lavaredo, considerate tra le meraviglie naturali più conosciute nel mondo alpinistico. Pranzo libero. Proseguimento per Cortina d’Ampezzo, il più noto centro turistico mondano delle Dolomiti e tempo libero per un po’ di shopping. Ritorno in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: PASSO ROLLE – SAN MARTINO DI CASTROZZA

Dopo la prima colazione in hotel partenza per l’escursione guidata al Passo Rolle, attraverso il parco naturale di Paneveggio, dove flora e fauna convivono in un ambiente naturale protetto. Sosta al Passo Rolle per ammirare lo spettacolo delle Pale di San Martino, che si innalzano sino a 3185 metri, uno dei nove gruppi montuosi iscritti nella lista di beni culturali riconosciuti dall’UNESCO come Patrimoni dell’Umanità. Proseguimento per San Martino di Castrozza, celebre stazione turistica che deve la sua origine ad un’antica istituzione religiosa: l’Ospizio dei Santi Martino e Giuliano, che ospitava i viaggiatori che valicavano il Passo Rolle. All’arrivo tempo a disposizione e pranzo libero. Nel pomeriggio viaggio di ritorno con arrivo previsto in tarda serata.

Documento richiesto: carta d’identità valida.

Il programma potrebbe essere invertito.

Il programma può essere personalizzato per un gruppo.


Richiedi i prezzi a:

ivan@consulenzaturismo.com

tel. 034625769

whatsapp 3519793523