Ferrara e il Castello Estense


Partenza in mattinata presto dalla località prescelta.

Arrivo a Ferrara per la visita guidata della città.

Ogni angolo di Ferrara è ricco di fascino e di storia, e per poter godere al meglio della città vi consigliamo di percorrere in lungo e in largo il centro storico, da tempo classificato Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Ferrara nasce in tempi remoti sulla riva del Po e presenta due facce: di qua dal corso della Giovecca si trova il nucleo più antico, con la Cattedrale e il reticolo delle strade medievali fino alle mura; dalla parte opposta, al di là dell’asse formato da viale Cavour e corso della Giovecca, si stende l’Addizione Erculea, ovvero l’ampliamento voluto dal duca Ercole I d’Este, inseguendo l’utopia prospettica della città ideale, con le vie rettilinee e le dimore signorili poste a loro ornamento. Perno centrale della città è il Castello, pittoresco per fisionomia e cornice d’acqua. Più in dettaglio bisogna dire di Palazzo dei Diamanti, edificio sontuoso e straordinario per il rivestimento delle facciate con migliaia di prismi in marmo bianco e rosa.

Pranzo libero.

Nel pomeriggio visita al Castello Estense, il maestoso simbolo di Ferrara con le sue quattro torri circondate dal fossato, i rossi mattoni di cotto, le eleganti balaustre bianche, le prigioni e le sale per i giochi e il diletto di corte. Le imponenti torri, poste ai quattro angoli del Castello svettano ancora oggi sulla città, simbolo indelebile della grandezza e magnificenza della Famiglia D'Este: a sud-est la Torre Marchesana e a sud-ovest la Torre di San Paolo, a nord-ovest la Torre di Santa Caterina, a nord-est la splendida Torre dei Leoni, punto panoramico da cui ammirare la città.

Nel tardo pomeriggio viaggio di ritorno con arrivo previsto in tarda serata.

Documento richiesto: carta d’identità valida.

Il programma potrebbe essere invertito.

Il programma può essere personalizzato per un gruppo.


Richiedi i prezzi a:

ivan@consulenzaturismo.com

tel. 034625769

whatsapp 3519793523