Irlanda Spirito Autentico 7 giorni in aereo



1°giorno: DUBLINO

Trasferimento in hotel dall’aeroporto di Dublino. Cena libera e pernottamento.


2°giorno Glendalough – Kilkenny - Waterford

Dopo la prima colazione partenza per la contea di Wicklow, nota come il “giardino d’Irlanda” e visita del sito monastico di Glendalough, nel parco nazionale di Wicklow costruito nel VI secolo da San Kevin, e situato nel cuore della cosiddetta “valle dei due laghi” (in gaelico “Gleann da Loch”) con la Torre Rotonda alta 33 metri, le rovine della Cattedrale e la “cucina di San Kevin” circondata da un antico cimitero. Arrivo a Kilkenny e visita di questa graziosa cittadina medievale. Cena e pernottamento a Waterford/Wexford/dintorni


3°giorno Faro di Hook – Distilleria nel Midleton - Cork

Prima colazione e partenza verso la contea di Cork facendo una piccola deviazione per la visita del Faro di Hook. La struttura del faro ha circa 800 anni ed è uno dei più vecchi fari attivi al mondo. È un faro iconico e i visitatori possono salire i 115 scalini per godere di una spettacolare veduta dalla balconata. Proseguimento per Midleton per la visita della Jameson Experience. Questa distilleria venne fondata dai fratelli Murphy nel 1825. Durante la visita del centro sarà possibile conoscere la storia e i processi di fabbricazione del whiskey irlandese più famoso, vedere il più grande alambicco del mondo e fare una piccola degustazione di whiskey. Si prosegue per Cork, la seconda città più grande della Repubblica d’Irlanda che, pur conservando il suo fascino medievale è divenuta oggi una grande città portuale, industriale ed universitaria. San Patrick’s Street e Grand Parade sono costruite su degli affluenti del Lee. La Cattedrale neogotica di San Finbar posta a Sud e la Chiesa di Shandon nella parte nord, dominano la città. Cena e pernottamento in albergo a Cork o vicinanze.


4°giorno West Cork

Prima colazione. Giornata dedicata alla meravigliosa West Cork. Prima sosta sarà Kinsale, cittadina pittoresca e raccolta, considerata la capitale “della buona tavola” d’Irlanda grazie anche al suo Gourmet Festival. Nel 1601 gli spagnoli qui si unirono agli irlandesi nella battaglia di Kinsale contro le forze britanniche, perdendo. Il tocco lasciato dalla presenza spagnola si vede nelle stradine tortuose e in alcuni palazzi. Visita del Charles Fort, risalente al XVII secolo, ritenuto uno dei forti meglio conservati d’Europa, costruito in seguito agli eventi del 1601 e venne utilizzato fino al 1922, quando fu distrutto da un incendio appiccato dalle forze dell’IRA contrarie al trattato del 1921. Proseguimento per la visita ai giardini della Bantry House, grande residenza risalente all’epoca georgiana. Cena e pernottamento in albergo a Cork o vicinanze.


5°giorno Cliffs of Moher – Limerick

Dopo la prima colazione partenza verso la contea di Clare, raggiungendo le maestose ed imponenti Scogliere di Moher, alte 200 metri e lunghe 8 Km: uno spettacolo che lascia senza fiato. Proseguimento verso Limerick, città antica che sorge sulle rive del fiume Shannon e che ha fatto da sfondo al romanzo «Le ceneri di Angela» di Frank McCourt. Cena e pernottamento in hotel a Limerick o contea di Clare.


6°giorno Cashel - Dublino

Prima colazione e partenza per Dublino e lungo il tragitto sosta fotografica alla Rocca di Cashel, uno dei siti più fotografati d’Irlanda, un tempo sede dei re del Munster, la rocca venne visitata dallo stesso San Patrizio nel 450 d.C. All’arrivo a Dublino, panoramica della città con ingresso al Trinity College, la più antica università dell’Irlanda dove sarà possibile ammirare nella Old Library (Vecchia Biblioteca) oltre ai numerosi testi antichi, unici al mondo, il “Libro di Kells” che rappresenta uno dei libri più antichi del mondo. Si tratta di un manoscritto miniato risalente all’800 d.c. Al termine delle visite trasferimento in hotel. Cena libera. Pernottamento in hotel a Dublino o dintorni


7°GIORNO PARTENZA

Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto, fine dei servizi.