top of page

Lago D'Orta, Isola di San Giulio



Partenza al mattino alla volta del Lago D’Orta, una vera perla del turismo italiano, di origine glaciale, grande 18,1 km2, compreso tra il Monte Mottarone, a oriente, e le alture del Cusio, verso la Valsesia. Anticamente era noto come Lago di San Giulio, dal nome dell’isola posta al suo centro, dove la tradizione vuole che il santo evangelizzatore, vissuto nel IV secolo, pose la prima chiesa. Ora l’isola, lunga 275 metri e larga 145, appare come un borgo sospeso sulle acque, occupato completamente dalle case settecentesche, dall’antichissima chiesa e dall’abbazia benedettina.

Incontro con la guida e visita della cittadina di Orta San Giulio, distante 400 metri dall’isola, è considerato uno dei borghi più belli d’Italia. Si trova sul lago all’estremità orientale di una penisola quasi interamente occupata nella parte alta dal Sacro Monte di Orta, patrimonio Unesco assieme ad altri otto complessi devozionali piemontesi e lombardi. Il Sacro Monte, da dove si ammira un incantevole panorama verso il lago e verso il Monte Rosa, è stato completato alla fine del Settecento ed è composto dalla basilica e da venti cappelle dedicate alla vita di San Francesco.

Pranzo tipico in ristorante.

Imbarco in battello per l’Isola di San Giulio per la visita del piccolo nucleo storico dove si trovano anche il Convento Isola di San Giulio e il Monastero di Suore di clausura “Mater Ecclesiae”.

Al termine, rientro ad Orta in battello e tempo libero.

Nel tardo pomeriggio, ritrovo sul pullman e viaggio di ritorno.

 

Richiesta: carta di identità. Il programma potrebbe essere invertito per esigenze organizzative.


Preventivi personalizzati per gruppi esclusivi di min. 25 persone da richiedere a:

tel. 034625769

whatsapp 3519793523


DOCUMENTI PERSONALI carta di identità in corso di validità.

Informativa privacy, condizioni di vendita e di assicurazione su www.consulenzaturismo.com




Σχόλια


bottom of page