Langhe, il Castello Racconigi e il Tartufo Alba (15-16 ottobre confermato)



15 ottobre 2022 SABATO: ABBAZIA DI STAFFARDA – SALUZZO

Partenza al mattino presto alla volta del Piemonte.

Al mattino visita guidata del centro storico di Saluzzo che si presenta come una città dall’origine tipicamente medievale: strade acciottolate e piazze, strette scalinate, antiche chiese ed eleganti palazzi nobiliari con i loro giardini costituiscono il tessuto del centro storico.

Chi vuole capire veramente la città non può però dimenticare il suo rapporto secolare con il territorio che la circonda: l’antico Marchesato, oggi in buona parte ricompreso nell’area riconosciuta nel 2013 dall’Unesco come riserva della biosfera - MAB del Monviso. Pranzo libero.

Nel pomeriggio arrivo all’Abbazia di Staffarda e visita guidata. Fondato tra il 1122 ed il 1138 sul territorio dell’antico Marchesato di Saluzzo, il complesso abbaziale conserva lo stile romanico-gotico e la semplicità architettonica tipica dell’ordine cistercense. Il chiostro, circondato in parte da un colorato portico con colonnine, rappresenta il centro della vita monacale e il collegamento alla maggior parte degli edifici conventuali come la sala capitolare, il refettorio, inoltre conserva ancora la struttura dell’antico lavatoio per le abluzioni dei monaci. All’esterno della parte conventuale si trova invece la foresteria, locale dove venivano ospitati i pellegrini, il mercato coperto, dove si svolgevano i commerci e a ponente, quasi a costituire una recinzione, una lunga serie di corpi di fabbrica che costituiscono la parte agricola vera e propria di Staffarda, per la maggior parte ancora in attività con allevamenti bovini e coltivazioni cerealicole tipiche della zona. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.


16 ottobre 2022 DOMENICA: CASTELLO DI RACCONIGI – ALBA

Prima colazione e partenza per raggiungere Racconigi per la visita. Il castello reale di Racconigi è situato a Racconigi, in provincia di Cuneo ma poco distante da Torino. Nel corso della sua quasi millenaria storia ha visto numerosi rimaneggiamenti e divenne di proprietà dei Savoia a partire dalla seconda metà del XIV secolo. Trasferimento ad Alba, sede della Fiera Internazionale del Tartufo e “capitale” delle Langhe. Pranzo libero.

Nel pomeriggio visita guidata di Alba.

Il centro storico di Alba inizia da via Cavour: fiancheggiata da edifici medievali (la Torre Astesiano, la Loggia dei Mercanti e una nobile casa-torre con resti di finestre a sesto acuto), la strada, già decumano maximus dell’impianto romano di Alba Pompeia, conduce in piazza Risorgimento (detta “del Duomo”). Qui sorge il Palazzo Comunale, la cui aula consiliare custodisce fra le altre una tavola di Macrino d’Alba, grande esponente del rinascimento piemontese. Domina la piazza la Cattedrale di San Lorenzo, imponente edificio che forse già esisteva, in linee romaniche, nel secolo XII, ma che venne ricostruito completamente nel 1486 e poi rimaneggiato più volte in epoche successive. A pochi passi dal Duomo si raggiunge la Chiesa di San Domenico, di stile gotico primitivo, edificata verso la fine del XII Secolo. Viaggio di ritorno con arrivo in serata.


Documento richiesto: carta di identità valida e mascherina FFP2. Il programma potrebbe essere invertito.


QUOTE DI PARTECIPAZIONE:

Quota per persona € 250

Quota bambino 2/13 anni in 3°letto € 195

Supplemento per la camera singola € 50

Tassa di soggiorno esclusa da pagare in albergo.


Orari e fermate del pullman (soggetti a riconferma): Brescia 05.30, Rovato 05.40, Palazzolo 05.45, Bergamo Farina & Co. 06.15 (Val Seriana un'ora prima), Trezzo 06.45, Agrate, 07.00, Milano Lotto 07.30. Navetta inclusa da Brescia 05.30, Rovato 05.45, Palazzolo 06.00.

La quota comprende:

viaggio in pullman gran turismo; hotel 3 stelle in mezza pensione nei dintorni di Torino o delle località di visita; visita guidate; ingresso al Castello di Racconigi; ingresso all'Abbazia di Staffarda; assicurazione medica, annullamento e Covid.


La quota non comprende: eventuali altri ingressi a musei e monumenti, bevande ai pasti, pranzi, extra di ogni tipo e tutto quanto non previsto alla voce “la quota comprende".


Il viaggio è garantito con almeno 25 persone. Informativa privacy, condizioni di vendita e assicurazione su www.consulenzaturismo.com.