Langhe: Ecoturismo con le E-bike 2 giorni


1°giorno PANCHINE GIGANTI NELLA LANGA

Arrivo a Monforte d'Alba con pullman.

Il tour prevede un percorso di 35 km in e-bike attraverso alcuni dei più panoramici paesi della Langa: Monforte d’Alba, Diano d’Alba, Montelupo Albese e Sinio con pranzo al sacco e il “Big Bench Passport” dove apporre i timbri, le foto e i ricordi della giornata, creando così un simpatico souvenir.

Lungo il percorso ammireremo anche le caratteristiche Panchine Giganti realizzate seguendo un progetto di Chris Bangle iniziato nel 2010. Nascono come installazioni affacciate sul paesaggio e accessibili ai visitatori: “l’idea delle panchine fuori scala non è inedita, ma lo è il contesto: il cambio di prospettiva dato dalle dimensioni della panchina fa sentire chi si siede come un bambino, capace di meravigliarsi della bellezza del paesaggio con uno sguardo nuovo.”

Su richiesta è possibile prenotare anche il servizio di guida E-bike.

Al termine, check-in in hotel, cena e pernottamento.


2°giorno PAESAGGI VITIVINICOLI DELLE LANGHE - ROERO - MONFERRATO

Dopo la colazione, arrivo a La Morra in pullman.

La cittadina è inclusa nella lista dei patrimoni mondiali dell’umanità Unesco, in quanto parte del sito I Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato. Il comune è inoltre premiato dal riconoscimento “Bandiera Arancione” del Touring Club che individua i piccoli borghi d’eccellenza dell’entroterra italiano. E la sua fama la deve al Belvedere Unesco di Piazza Castello, una balconata unica al mondo per bellezza e panorama mozzafiato. Percorrendo una strada costellata da vigneti si raggiunge Novello, piccolo borgo dove merita una visita la Chiesa di San Michele, con interni di pregievole fattura e il Castello neogotico, che domina la rocca di Novello, alto sui vigneti e sui boschi, sicuro caposaldo visivo di questa parte di Langa. Interessante una passeggiata lungo le viuzze del borgo, costellate di piccole botteghe artigianali, dove le tradizioni di un tempo sono state mantenute vive sino ai giorni nostri e dove si possono ancora ammirare i vecchi lavori della tradizone contadina langarola.

Pranzo in un tipico cascinale settecentesco, che ha mantenuto la sua struttura originale, dove si potranno gustare specialità langarole preparate con stile e tradizione.

A seguire Monforte d'Alba, un piccolo borgo medievale della Langa del Barolo, da poco entrato a far parte dei borghi più belli d’Italia. Stradine ripide che salgono fino alla sua piazza e al famoso anfiteatro a cielo aperto, con una vista che spazia sui vigneti circostanti: un piccolo ma meraviglioso borgo che racchiude una storia millenaria.

Poco distante Castiglione Falletto, dominato dalla presenza del castello di origine medievale, la cui torre centrale, alta e massiccia, lo rende ben visibile anche dai centri limitrofi.

Ultima tappa, il Cedro del Libano, situato su un poggio nella contrada Annunziata del comune di La Morra, Si fa ammirare per la sua maestosità e per il contesto naturale in cui è inserito: un autentico belvedere che raggiunge la catena alpina, con vista sui vitigni di Nebbiolo e sui paesi di Langhe e Roero, riconoscibili dalle loro torri e castelli.

Un itinerario completo che da la sensazione al visitatore di essere totalmente immerso nella pura tradizione langarola.

Al termine viaggio di ritorno in sede.



Iscriviti e resta aggiornato sulle prossime idee di viaggio

Consulenza Turismo Srl - Tour Operator - Via Lorenzo Lotto 13 - 24023 Clusone (Bergamo)