Luci del Natale in Valle d'Aosta e a Montreux



1°giorno - CASTELLO DI FÉNIS E AOSTA

Partenza al mattino in direzione della Valle D’Aosta. Al mattino visita guidata del Castello di Fenis che è posto su una porzione di territorio priva di difese naturali e unisce ai caratteri della fortificazione quelli della residenza signorile. Noto per la sua straordinaria architettura, con le torri e mura merlate colpisce chi lo osserva e richiama immediatamente la storia, la vita e l’arte del Medio Evo. Il maniero è la sintesi di diverse campagne costruttive succedutesi negli anni, dovute ai più importanti esponenti della casata degli Challant: essi lo arricchirono di eleganti decorazioni pittoriche per adeguarlo a sede di rappresentanza e lo dotarono dell’imponente apparato difensivo, a testimonianza di potenza e prestigio. Spostamento ad Aosta per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata della città di Aosta: i luoghi di maggior fascino di Aosta come il monumentale Arco d’Augusto, la maestosa Porta Praetoria, la Cinta Muraria, l’imponente Teatro Romano ed il Criptoportico, capolavori dell’epoca medievale quali il complesso monumentale di Sant’Orso con il suo stupefacente chiostro e la Cattedrale, dove è possibile ammirare i mosaici, il coro ligneo e i sorprendenti affreschi ottoniani nel sottotetto. Al termine tempo a disposizione degli ospiti per lo shopping e per godersi l’aria natalizia nella città. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.


2°giorno - LUCI DI NATALE A MONTREUX


Prima colazione e trasferimento a Montreux. Giornata a disposizione per le visite individuali della bellissima località svizzera sulle sponde del lago. Scoprite i 150 chalet magnificamente decorati e illuminati e la nuova Piazza dei Cacciatori. In una cornice fiabesca sulla riva del lago di Ginevra e attorniata da montagne innevate, gli chalet accuratamente decorati si estendono per oltre 1 km. In parte coperto, il lungolago in festa offre prodotti d’artigianato, scoperte culinarie e migliaia di idee regalo in un’atmosfera magica, autentica e incantevole. La Piazza dei Cacciatori è stata allargata e dispone di un'area coperta per sedersi e godersi tranquillamente le deliziose specialità gastronomiche accompagnati dal vin brulè.


Presso il Centro Congressi è allestita una splendida pista di ghiaccio. Un sentiero di ghiaccio che si stende lungo una foresta incantata, magica e illuminata farà meravigliare non solo i visitatori più piccini, ma anche i grandi, visto che il bar di ghiaccio «Ice Bar» li invita a degustare una specialità. Innumerevoli sorprese dietro ogni angolo vi invitano a scattare foto indimenticabili.


Davanti la stazione del treno si trova il noto Capanno dei Boscaioli che ospita le associazioni locali e dove si potranno assaporare non soltanto del vin brulè e il famoso tè dei boscaioli, ma anche squisite pizze. Alle h 17.00 circa viaggio di ritorno con arrivo previsto in serata.



Condizioni di vendita e assicurazione su www.consulenzaturismo.com