Montenegro Gran Tour 6 giorni in aereo



1° giorno: /DUBROVNIK (HR) o PODGORICA (CG) – BUDVA

Ritrovo Dubrovnik o Bar. Trasferimento a Budva, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.


2° giorno: escursione nelle BOCCHE DI CATTARO/KOTOR (UNESCO) e BUDVA

Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita delle spettacolari Bocche di Cattaro, il golfo più bello d'Europa (UNESCO), circondato da villaggi e cittadine che recano, profonde, le impronte della civiltà veneziana. Sosta nell'antichissima Cattaro (Kotor), incastonata tra alte montagne in un angolo della baia dalle possenti mura che si inarcano salendo sul ripido pendio. Grazie ad una indimenticabile gita in barca si raggiungerà l'Isola della Madonna dello Scoglio (Gospa od Skrpjela), su cui sorge una magnifica chiesa del 1630. A seguire visita di Budva, una Dubrovnik in miniatura con la deliziosa Stari Grad (Città Vecchia) cinta da mura veneziane che si ergono sulle acque cristalline. Pranzo in ristorante. Cena e pernottamento a Budva.


3° giorno: escursione al MONASTERO DI OSTROG e PODGORICA

Prima colazione. Partenza per Niksic e visita del Monastero di Ostrog (XVII sec.), costruito su una parete di roccia a 900 m di altezza da Vasilije Ostroski, in seguito proclamato santo (San Basilio da Ostrog), ancor oggi punto d'incontro di tre confessioni religiose (ortodossa, cattolica e islamica). E’ da secoli la più nota località di pellegrinaggio di tutta l'area balcanica. Partenza per Podgorica e pranzo in ristorante. Continuazione con la visita di Podgorica, capitale del Montenegro: l’area più antica, Stari Varos, è il cuore della città ottomana, con la Torre dell’Orologio, una Moschea e le rovine delle antiche fortificazioni. Rientro a Budva, cena e pernottamento.


4° giorno: escursione al LAGO DI SCUTARI/SKADARSKO JEZERO

Prima colazione. Intera giornata dedicata alla bellissima escursione sul Lago di Scutari, il più grande dei Balcani, al confine tra Albania e Montenegro. Sul versante montenegrino un’area di 400 kmq è protetta come Parco Nazionale fin dal 1983 e racchiude montagne, chiese storiche e villaggi nascosti. Grazie ad una gita in barca si potrà godere della magica atmosfera del luogo. Soste a Virpazar, il più importante centro della zona caratterizzato da una bella piazza e un pittoresco ponte in pietra su un fiume costellato di ninfee. Pranzo a Virpazar dopo il giro in battello. Cena e pernottamento in hotel a Budva.


5° giorno: escursione a CETTIGNE/CETINJE - MAUSOLEO DI NJEGOS – NJEGUSI

Prima colazione. Al mattino visita di Cettigne (Cetinje) ed il Mausoleo di Njegos, all’interno del Parco Nazionale di Lovcen, sulla cima della seconda montagna più alta del parco (1657 m). Percorrendo 461 gradini si giunge all’ingresso del monumento al valoroso eroe montenegrino, prima di procedere verso il belvedere panoramico. Continuazione del viaggio attraverso l’affascinante villaggio di Njegusj, famoso per aver dato i natali a Pietro II e per la produzione del miglior prsut (prosciutto affumicato) del Montenegro. Pranzo tipico. Scendendo verso le Bocche di Cattaro lungo la pittoresca strada a tornanti, con panorami spettacolari sulle bocche, rientro a Budva per il pernottamento.


6° giorno: BUDVA - DUBROVNIK (HR) o PODGORICA (CG)/ITALIA

Prima colazione. Trasferimento a Dubrovnik o Bar. Fine dei servizi