Provenza, Costa Azzurra e Principato di Monaco 4 giorni



1° giorno: COSTA AZZURRA - NIZZA

Partenza al mattino dalla località concordata per la Costa Azzurra. Arrivo a Nizza e pranzo libero. Visita guidata della città. Sul lungomare, la celebre e prestigiosa Promenade des Anglais, si affacciano numerosi alberghi di lusso, fra cui alcuni in stile Belle Époque, come il Negresco o il Westminster. La città vecchia, con le sue stradine strette, è ricca di case colorate e chiese barocche, come la Chiesa del Gesù o la Cattedrale di Santa Reparata. Proseguimento per l’hotel in Provenza. Cena e notte.


2° giorno: NIMES - AVIGNONE

Prima colazione. Trasferimento a Nimes per la visita guidata della città ricca d'arte e di storia, famosa per il suo patrimonio architettonico antico e l'atmosfera festosa tipica del sud della Francia. L'anfiteatro romano, molto ben conservato e risalente al periodo tra la fine del I secolo e gli inizi del II, con una lunghezza di 133 metri e una larghezza di 101, può ospitare fino a 24.000 spettatori! Altro monumento importante della città di Nimes è la Maison Carrée, uno splendido tempio romano, con colonne sormontate da capitelli corinzi. Pranzo libero e trasferimento per la visita guidata di Avignone, città papale tra il 1309 e il 1376, il cui centro storico è stato inserito dall'UNESCO fra i patrimoni dell'umanità. Edificato nel XIV secolo, Il Palazzo dei Papi è stata la residenza dei papi nel XIV secolo, ed è divisa in due parti: Il Palazzo Vecchio e il Palazzo Nuovo. In Place du Palais si trovano altri edifici prestigiosi come il Petit Palais; il Palazzo dei Monnaies e la cattedrale di Notre-Dame-des-Doms, edificata nel XII secolo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


3° giorno: PARCO NATURALE DEL RODANO - ARLES

Prima colazione e trasferimento nel Parco della Camargue, l’area naturale protetta situata sul delta del Rodano, per la visita guidata. Aigues Mortes sembra una vera e propria fortezza medievale, con 1634 metri di mura, torri e camminamento di ronda. Si prosegue con Les Saintes Maries de la Mer, un piccolo villaggio di pescatori con le case bianche, importante luogo di pellegrinaggio per i gitani. La chiesa di Notre-Dame-de-la-Mer ha l'aspetto di una vera e propria fortezza. Escursione in battello sul Fiume Rodano. Pranzo libero. Nel pomeriggio si prosegue con Arles, riconosciuta dall'UNESCO come patrimonio dell'umanità grazie alla ricchezza dei suoi monumenti: l'Anfiteatro (Les arènes); il Teatro romano; Les Alyscamps, viale fiancheggiato da sepolcri; i Criptoportici, una rete di gallerie sotterranee a sostegno dell'antico foro; le Terme di Costantino; il portale e il chiostro di Saint-Trophime. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


4° giorno: PRINCIPATO DI MONACO

Dopo la prima colazione rientro in Italia. Sosta a Montecarlo per la visita guidata della Città dei Principi, con un percorso che va dalla Città Vecchia alla Piazza del Casinò. Pranzo libero e viaggio di ritorno con arrivo previsto in serata.