Sacra di San Michele e Parco del Valentino Torino



Partenza al mattino in direzione del Piemonte. Al mattino visita guidata della SACRA DI SAN MICHELE edificio simbolo della Regione Piemonte, e secondo la leggenda costruita in una sola notte dagli angeli, è il più stupefacente esempio di Arte Gotica presente sul territorio. È uno tra i più grandi complessi architettonici religiosi di epoca romanica di tutta Europa e domina la val di Susa dai suoi 962 metri di altezza sul Monte Pirchiriano regalando alla valle il suo profilo inconfondibile. L’atmosfera della Sacra di San Michele si respira ne “Il nome della Rosa “: pare infatti che Umberto Eco si sia ispirato proprio alla Sacra per ambientare il suo romanzo.

Costruita dai monaci benedettini, durante il XII secolo si trasformò in un luogo di ospitalità per i pellegrini che percorrevano la via Francigena.

Trasferimento a Torino per il pranzo libero.

Nel pomeriggio visita guidata del Parco del Valentino sul lungo Po di Torino. Un modo sano ed innovativo per conoscere la città! Con spirito sportivo un’esperienza outdoor, che consentirà di conoscere Torino. Dal fiume, alla collina per ammirare panorami inconsueti. In compagnia di una nostra Guida Turistica, la passeggiata sarà arricchita da cenni storici, artistici e curiosità! Passeggeremo sul Lungo Fiume, per ammirare il Castello ed il Parco del Valentino, Il Borgo Medievale sul Po e la Fontana dei 12 mesi. Dal Ponte Isabella percorreremo l’altra sponda del Po, con scorci inconsueti. Fino a Corso Fiume, con eccellenze Liberty saliremo (se le gambe reggono) fino al Colle dei Cappuccini, per ammirare Torino da uno dei punti panoramici più belli e suggestivi!

Incontro con il pullman e viaggio di ritorno con arrivo in serata.


Prezzi per gruppi su misura da richiedere al n. 034625769 oppure WhatsApp 3519793523 oppure ivan@consulenzaturismo.com


Documenti richiesti: carta d’identità valida e Green Pass. Il programma potrebbe essere invertito.


Le condizioni di vendita e di assicurazione sono disponibili in agenzia oppure sul sito www.consulenzaturismo.com