Urbino e la Rocca di Gradara, San Marino e Monte Titano, Fortezza di San Leo



1° giorno: REPUBBLICA DI SAN MARINO

Partenza al mattino dalla località concordata. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio visita guidata di San Marino che è una delle repubbliche più antiche al mondo e ha conservato gran parte della sua antica architettura. L'omonima capitale sorge sui pendii del monte Titano ed è conosciuta per il centro storico medievale circondato da mura e per le viuzze acciottolate. Sui tre picchi del monte sorgono le tre torri, fortezze risalenti all'XI secolo. Trasferimento in hotel per la cena e pernottamento.

2° giorno: URBINO e CASTELLO DI GRADARA

Prima colazione. Al mattino visita guidata del centro storico di Urbino. La città è uno dei centri più importanti del Rinascimento italiano, di cui ancora oggi conserva appieno l'eredità architettonica; dal 1998 il suo centro storico è patrimonio dell'umanità UNESCO. E’ sede di una delle più antiche ed importanti università d'Europa, fondata nel 1506. Al termine della visita guidata entreremo nel Palazzo Ducale di Urbino, uno dei più interessanti esempi architettonici ed artistici dell'intero Rinascimento italiano e sede della Galleria Nazionale delle Marche. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita del Castello di Gradara ed il suo borgo fortificato che rappresentano una delle strutture medioevali meglio conservate d’Italia. Inoltre, le due cinte murarie che proteggono la fortezza, la più esterna delle quali si estende per quasi 800 metri, la rendono anche una delle più imponenti della penisola. Con la visita guidata della Rocca Demaniale (il Castello di Gradara) si accompagnano i visitatori alla scoperta della storia di Paolo e Francesca dei segreti e misteri che circondano i due amanti di dantesca memoria. Al termine rientro hotel per la cena ed il pernottamento.


3° giorno: FORTEZZA DI SAN LEO

Prima colazione e trasferimento a San Leo per la visita guidata alla Fortezza. La Fortezza di San Leo è legata soprattutto alla vita del famoso mago ed alchimista Giuseppe Balsamo, Conte di Cagliostro, "ospite" misterioso ed enigmatico delle sue prigioni, che dopo aver vissuto nelle corti più importanti d’Europa, terminò la sua esistenza proprio nell'inespugnabile Fortezza di San Leo, graziato da Papa Pio VI, dopo essere stato condannato a morte. La roccaforte custodisce la replica dell'affresco del Vasari che rappresenta la presa di San Leo da parte della famiglia dei Medici. Al termine, viaggio di ritorno con arrivo previsto in tarda serata.


Documento richiesto: carta d’identità valida e Green Pass. Il programma potrebbe essere invertito.


Richiedi un preventivo personalizzato per il tuo gruppo al n. 034625769 oppure whatsapp 3519793523 oppure via mail a ivan@consulenzaturismo.com


Condizioni di vendita e di assicurazione su www.consulenzaturismo.com